Collagene proprietà e benefici

Collagene proprietà e benefici

Potremmo affermare che il “collagene” è il miglior amico dell’uomo…e direi anche della donna, che ben conosce le proprietà che aiutano pelle, capelli, unghie e ossa. Ma conosciamolo meglio con la lente di ingrandimento.
Cosa è il collagene
Il collagene è una proteina e rappresenta un terzo delle proteine totali del corpo umano.
Le fibre di collagene sono il principale costituente del tessuto connettivo, che svolge un ruolo strutturale di protezione e sostegno dei tessuti molli e comprende gran parte della struttura della pelle, i legamenti, i tendini e le cartilagini.
Il collagene dona tono ed elasticità alla pelle, ma con il passare degli anni il corpo umano inizia a perdere la naturale capacità di riparare il tessuto connettivo, con segni evidenti di pelle più sottile, fragilità nelle unghie e nei capelli. Così come fondamentale è per la guarigione delle ferite.
Il collagene contiene diversi aminoacidi tra cui la glicina,la prolina e la idrossiprolina.
Proprio per la perdita nel decorso degli anni di questa proteina, è possibile assumerla liquida.
Il collagene viene definito in quattro modi: collagene nativo, collagene idrolizzato, collagene marino, collagene vegetale.Il collagene nativo è una molecola proteica derivante dalla gelatina, molto complessa e a elevato peso molecolare che, assunto così com’è, non viene assorbito né a livello intestinale, tanto meno dalla pelle. Per questo viene utilizzato il collagene idrolizzato o parzialmente idrolizzato. Questo è un collagene ridotto a peptidi a peso molecolare e di dimensioni inferiori che ne consentono l’assorbimento e la migliore biodisponibilità.
Benefici
Quando parliamo di assunzione di collagene si deve pensare a qualcosa di più complesso dell’assunzione di aminoacidi singoli o di un qualunque integratore proteico. In commercio si possono trovare prodotti che utilizzano collagene altamente purificato, idrolizzato, derivante da pelle di pesci selezionati (particolarmente ricca del tipo I e III), che fornisce aminoacidi e peptidi rapidamente assorbiti. Quindi parliamo di collagene marino idrolizzato di tipo I e III, acido Ialuronico, che è uno dei principali costituenti del tessuto connettivo, resveratrolo, una molecola di origine vegetale di cui è nota la presenza nel vino rosso e nell’uva.
Ma non consideriamo solo pelle, unghie e capelli, il collagene è un ottimo alleato anche per le problematiche gastrointestinali e di aiuto nel risolvere la permeabilità riparando le pareti della mucosa intestinale, grazie al grande aiuto della glicina . Consigliata una integrazione di collagene idrolizzato per un buon funzionamento dell’apparato digerente e intestinale.
Cibo e collagene
Alcuni alimenti favoriscono la produzione naturale di collagene nel nostro corpo e sono : lo zenzero, i broccoli, gli agrumi, le noci e il salmone . Senza tralasciare naturalmente il brodo di pesce e di ossa, grande alleato di chi ha problemi digestivi (aumenta la permeabilità intestinale, disbiosi)in quanto i suoi nutrienti favoriscono la riparazione della parete intestinale. Ricco di collegare, gelatina, glucosamina, glicine, calcio, L-glutamina, acido ialuronico, fosforo, magnesio, potassio, sodio e molto altro.
Naturalmente un’ integrazione di collagene idrolizzato a un regime alimentare controllato, sarebbe la soluzione ottimale. La dose consigliata è tra i 7 e i 10 grammi al giorno.

Add a comment

*Please complete all fields correctly

Related Blogs

Posted by Mariano C. | 13 Maggio 2021
Deficienza da Magnesio: che cos’è e cosa fare se ne soffri
Il magnesio è uno dei principali minerali che utilizza il corpo umano per vivere e restare in salute. Se hai una carenza di magnesio i segnali sono chiari e devi...
Posted by Mariano C. | 5 Maggio 2021
Che cos’è l’Olio MCT e perché utilizzarlo
I trigliceridi a catena media (chiamati anche MCT) sono un tipo di grasso che ha tantissimi effetti benefici sul nostro organismo. In particolare, l’olio MCT è un ottimo integratore da...
Posted by Mariano C. | 30 Aprile 2021
Leaky Gut: la guida completa alla Permeabilità Intestinale
La sindrome dell'intestino permeabile è sempre più diffusa negli ultimi anni.  Quando le pareti intestinali cominciano a cedere, le sostanze più grosse penetrano infilandosi poi anche nel flusso sanguigno. Stessa...