Sirtuine: cosa sono e perché aiutano a invecchiare meglio 

Sirtuine: cosa sono e perché aiutano a invecchiare meglio 

Che cosa sono le sirtuine? Semplice, la risposta ad una vita lunga, sana e serena. Scopri insieme a me in questo articolo che che cosa si intende per sirtuine, quali benefici donano e quali sono gli alimenti che ti aiutano a mantenere giovane l’organismo.

Che cosa sono le sirtuine

Tutti vogliamo una vita che sia degna di tale nome. Le sirtuine sono proteine che ci aiutano a regolare l’omeostasi, la condizione delle cellule e la loro rigenerazione, supportano il metabolismo, mantengono in salute il cervello, ti fanno invecchiare in modo sano.

Questo accade se hai un set di abitudini sane e adatte al tuo obiettivo e sei seguito da un professionista della Nutrizione

Le sirtuine influenzano i mitocondri e l’invecchiamento.

Capiamo come. 

Nello specifico, le sirtuine hanno la funzione di sensori metabolici. Funzionano con l’aiuto del NAD + (Nicotinammide Adenina Dinucleotide). Si tratta di un coenzima presente in tutte le cellule viventi fondamentale per molti processi biologici intracellulari, tra cui il metabolismo cellulare. 

Il NAD + abbatte l’acetile per produrre quella che si chiama nicotinamide libera (NADH) per permettere al coenzima di avere un effetto più duraturo. Questo ci interessa per un motivo molto semplice: il rapporto NAD+/NADH.Questo rapporto fornisce all’organismo informazioni sullo stato nutrizionale della cellula in modo che il gruppo di proteine delle sirtuine possano sapere cosa fare per raggiungere il giusto equilibrio tra forme ossidate e ridotte di nicotinamide. 

Quali sono le funzioni delle sirtuine?

Le sirtuine svolgono diverse funzioni tra cui:

  • si occupano della biogenesi mitocondriale (sostituire i mitocondri danneggiati con altri nuovi);
  • Prendersi cura dei ritmi circadiani;
  • Aiutano le cellule a rispondere e gestire lo stress (ossidativo e genotossico).

Un corpo longevo e sano ha una produzione di sirtuine equilibrata. Questo porta all’organismo un ciclo di vita prolungato e molto più sereno, al riparo da molte malattie. 

Come stimolare la produzione delle sirtuine

Stimolare la produzione di sirtuine è possibile? Sì, ma bisogna stare attenti perché può avere delle conseguenze sulla salute. 

La dieta chetogena

Per attivare la produzione di sirtuine puoi optare per la dieta Keto. La dieta chetogena prevede un basso apporto di carboidrati, è ricca di grassi e una porzione di proteine. 

Uno studio del 2015 evidenzia che limitare le quantità di glucosio assunte aumenta la produzione di NAD+ e, di conseguenza, delle sirtuine. Un’altra ricerca, poi, conferma che chetosi e chetoni supportano l’attività delle sirtuine e della funzione metabolica.

La mia raccomandazione è di essere seguiti sempre da un professionista della Nutrizione. 

I nutrienti che aumentano la longevità

Gli alimenti ricchi di polifenoli, secondo alcune ricerche, riducono la mortalità e aumentano la longevità. I cibi ricchi di polifenoli sono le verdure amare, il caffè, l’olio di oliva (occhio alla qualità), té verde, cioccolato fondente e alcune spezie come la curcuma. 

Anche gli alimenti ricchi di zinco hanno un effetto sulla produzione di sirtuine perché rafforzano il sistema immunitario. Un sistema immunitario sano aiuta a mantenere giovane l’organismo. 

Altra classe di alimenti che aiuta a stimolare la produzione di sirtuine e la longevità sono quelli ricchi di omega-3. I grassi sani, infatti, danno una mano a ridurre l’infiammazione cronica e lo stress ossidativo a cui viene sottoposto l’organismo con l’avanzare del tempo. 

Anche la niacina (vitamina B3) è fondamentale per combattere l’invecchiamento. Gli altimenti ricchi di niacina, infatti, è fondamentale per la salute del cervello e per tante altre funzioni dell’organismo. 

Un’altra vitamina fondamentale è la vitamina D che serve a rispondere allo stress, stimolano l’omeostasi delle proteine e la longevità delle cellule. 

L’articolo vuole raccogliere spunti per cominciare a parlare dell’argomento Sirtuine e Longevità. Prossimamente, poi, approfondiremo ancora di più l’argomento. Hai domande sul tema? Scrivimi, proverò a fugare i tuoi dubbi.

 

Add a comment

*Please complete all fields correctly

Related Blogs

Posted by Mariano C. | 16 Aprile 2021
Dormire bene: consigli e rimedi efficaci
Dormire male: quali sono le cause più frequenti e come migliorare la qualità del tuo sonno? Te lo racconto in questo articolo. Le cause di quello che viene definito "cattivo...
Posted by Mariano C. | 9 Aprile 2021
Tutto quello che devi sapere sulla Vitamina A
Sei alla ricerca di informazioni sulla vitamina A? Sei nel posto giusto. In questo articolo scoprirai tutto ciò che ti serve sapere sulla vitamina A, sulle migliori fonti alimentari da...
Posted by Mariano C. | 4 Aprile 2021
Guida per un intestino felice: seconda parte
Il microbioma intestinale si trova normalmente in una condizione di eubiosi, cioè di equilibrio. Le diverse componenti batteriche (virus, batteri, funghi e altri ancora) - quando non sono bilanciate tra...