Le carni essiccate fanno evitate? Che cosa sono e perché fanno bene

Le carni essiccate fanno evitate? Che cosa sono e perché fanno bene

Le carni essicate non sono un alimento molto popolare sulle tavole degli italiani. Quando facciamo la spesa al supermercato, però, l’occhio ogni tanto ci cade. E dovrebbe andarci anche la mano, dove cade l’occhio (con moderazione, te lo anticipo già!). Dovresti integrare le carni essicate nella tua nutrizione funzionale e adesso ti spiego il perché in questo articolo. 

La carne nell’alimentazione funzionale

Quando si parla di alimentazione funzionale, la carne è una delle principali protagoniste della nutrizione. Consiglio sempre di bilanciare correttamente il consumo di carne (qui trovi la mia opinione rispetto alla questione la carne fa bene o male). 

La carne gioca un ruolo fondamentale perché aiuta nel dimagrimento e nel frenare la perdita di massa magra. Il segreto sta nel suo abbinamento funzionale con altri alimenti. 

Questa categoria alimentare diventa importantissima perché riduciamo l’apporto di carboidrati ma integriamo una sana integrazione di grassi e proteine, tutte molto più biodisponibili rispetto a quelle contenute negli altri alimenti. 

In quest’ottica voglio presentarti una nuova classe alimentare, quella delle carni essiccate (o carne secca, come preferisci chiamarla). 

Che cos’è la carne secca

La carne secca è semplicemente carne essiccata e salata. Una modalità di preparazione della normale carne (sempre grass fed altrimenti di che parliamo) permette di conservare l’alimento molto a lungo senza perdere tutte le sue proprietà nutrizionali. 

Questo alimento ha radici molto profonde nella cultura di ogni angolo del mondo: l’essiccamento della carne aveva anche funzione sociale, oltre che nutrizionale. Occupa poco spazio e dura a lungo. Insomma, utile e buona. Che vuoi di più da un alimento?

La carne essiccata di carne grass fed viene preparata con gli ingredienti semplici (che trovi anche nella tua cucina) ed essiccata con tecniche sicure, testate da centinaia di anni se ci pensi. 

La carne essiccata fa male?

La carne secca viene fatta, come ti anticipavo, con la migliore carne di manzo grass fed e pochi altri ingredienti (naturali). Dopo essere stata marinata, viene cotta e affumicata in modo lento, così da non rovinare la qualità della carne con cui viene realizzata la preparazione. 

Questo alimento ha pochi grassi, contiene tante proteine e risulta molto magro. In aggiunta, spesso risulta senza glutine per cui diventa anche molto piacevole per chi vive una nutrizione leggermente più rigida a causa di questa intolleranza. 

La carne essiccata ha numerose funzioni per l’organismo:

  • ti aiuta a gestire il senso di fame;
  • è ottima per il recupero delle fibre muscolari dopo l’allenamento ma, più in generale, è un vero toccasana per la tua massa muscolare;
  • contengono un’altissima percentuale di amminoacidi ed è un alimento altamente digeribile;
  • le proteine della carne essiccata sono più biodisponibili e più efficienti di quelle che rintracciamo all’interno dei vegetali e dei cereali;
  • è comoda da consumare per uno spuntivo veloce e ottima per accompagnare piatti di verdure;
  • se di origine grass fed (l’unica che ammetto!) è priva di ogni aroma artificiale, di coloranti, antibiotici e ormoni.

La composizione nutrizionale della carne essiccata

La carne secca fa bene alla salute perché è un piacevole spuntino salutare che, grazie all’apporto proteico altamente biodisponibile, aiuta a cibarsi in modo funzionale e corretto. Un alimento perfetto per quando non sei a casa o sei in palestra o in ufficio. Grazie al suo processo di polimerizzazione del sodio contenuto, infatti, aiuta a riequilibrare gli elettroliti quando sei a terra. 

La composizione della carne essicata, insomma, è semplice: acqua, proteine, amminoacidi, grassi e acidi grassi, il giusto apporto di vitamine e una minima quantità di carboidrati. Tutte le sue componenti sono altamente digeribili e ad alta biocompatibilità (significa che è più semplice per il corpo assimilarli ed utilizzarli subito rispetto ai nutrienti di altri alimenti, più complessi). 

Non dimenticare poi che la carne essiccata contiene ferro, zinco e altri minerali oltre alla maggior parte delle vitamine del gruppo b, fondamentale per l’organismo.

Il consiglio del nutrizionista funzionale

La carne essiccata grass fed è un alimento ideale per l’alimentazione funzionale. Inoltre, racchiude in se tutto il discorso che ci facciamo ogni volta: l’alimentazione deve essere buona, piacevole e genuina per premiarti di tutto l’impegno che ci metti quando scegli di cominciare a mangiare seguendo la nutrizione funzionale e il metodo Marinelli. 

Se sei curioso, continua a seguirmi! 

Add a comment

*Please complete all fields correctly

Related Blogs

Posted by Mariano C. | 20 Ottobre 2020
Uova di Galline Ruspanti: cosa sono e perché fanno bene
Ci sono tantissime ragioni per integrare le uova nella tua dieta. Le uova sono un alimento base della nostra alimentazione, da millenni. Sono naturali, biologiche e una fonte sicura di...
Posted by Mariano C. | 17 Ottobre 2020
Pollo Free Range: che cos’è, come prepararlo e perché sceglierlo
La definizione di pollo ruspante è quella di buon pollo, cresciuto all’esterno per la maggior parte della sua vita e alimentato in modo del tutto naturale.  I valori nutrizionali del...
interiora
Posted by Mariano C. | 25 Settembre 2020
Che cosa sono le frattaglie? Tutto ciò che devi sapere su questo alimento
Cuore, fegato e polmoni sono solo alcune delle frattaglie degli animali macellati che fanno sorprendentemente bene all’organismo. Scopriamo di più sulla categoria alimentare delle interiora. Che cosa sono le frattaglie...